@2017 by Pop Wedding Service. Proudly created with wix.com

February 19, 2018

Please reload

Post recenti

TUTTE LE DOMANDE DA PORRE ALLA MAKE UP ARTIST DURANTE LA PROVA TRUCCO

May 29, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

La sposa Shabby Chic

Lo Shabby Chic è Uno stile particolare che, abbina elementi vintage all’eleganza trasandata, ma nello stesso tempo è romantica e delicata. Proprio per questa sua raffinatezza così leggiadra che diventa sinonimo di ricercatezza e non low cost. In questi ultimi anni lo stile Shabby Chic rappresenta una delle scelte stilistiche più in voga dalle future spose.

Lo Shabby Chic nasce in Gran Bretagna come stile di vita sul recupero di oggetti vecchi e ristrutturati in modo che essi mantengano il sapore antico dei ricordi. Detto ciò non per questo l’abito da sposa dovrà essere della mamma o della nonna ma attenersi semplicemente alle caratteristiche richieste di questo stile.

 

 

Come dovrà essere allora un abito da Sposa Shabby Chic? Dovrà essere romantico e delicato, morbido e drappeggiato dai toni del bianco avorio, tessuti leggeri, come lo chiffon, la georgette, il voile, il cady, tutto in pura seta ai quali si potranno abbinare delicate rifiniture in pizzo o merletti emblemi di questo stile. Ad esempio un nastro di raso potrebbe dare un tocco in più al vestito da sposa posizionandolo sotto al corpetto e fissato con un fiore che riprende il colore del bouquet l’importante che sia semplice e coordinato con l’abito. Sono quindi perfette le peonie che sono il massimo dell’eleganza, le rose, le camelie, i mughetti, le ortensie oppure le composizioni di lavanda o fiori di campo.

 

La scelta trucco della sposa dovrà essere molto leggero e allo stesso tempo fresco e luminoso effetto pelle dewy, i colori della palette dovranno avere le tonalità dei rosa o dei colori neutri.

 

L’acconciatura richiede niente di elaborato o troppo perfetto. I capelli devono essere morbidi e trattenuti in un naturale semi raccolto o magari anche in una treccia. L’importante è che il look abbia quell’effetto finto disordinato, ma molto elegante e ben definito.

 

 

La location per eccellenza sarà un luogo aperto che si tratti di una cascina o un agriturismo, l’allestimento sarà fatto con lanterne e candele, tovaglie all’ uncinetto o in lino.

Un’idea per rendere ancora più grintosa la location è quella di utilizzare due strati di pizzo alle sedie degli sposi e veli di chiffon legati con fiori e rametti.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag